Home 2019-07-03T10:36:52+00:00
Loading...

Nel cuore del Chianti nasce Lavanda di Toscana

Lavanda di Toscana coltiva due varietà di lavanda nelle colline del Chianti Classico tra Siena e Firenze nel cuore della Toscana: la lavanda officinale e il lavandino toscano.
In estate sapienti mani tagliano le piante di lavanda per poi dare avvio al processo di distillazione. Le distillazioni sono ovviamente separate per varietà perché da ogni varietà si ottiene un olio essenziale differente sia per profumo che per concentrazioni di principi attivi.
L’olio essenziale di lavandino toscano è più balsamico al naso e ricco di canfora, il che lo rende molto indicato per trattare gli stati influenzali.
L’olio essenziale di lavanda officinale (lavandula officinalis) ha un profumo molto delicato ma ha percentuali di principi attivi molto più alti di ogni altra varietà, per questo è largamente usato nei preparati medicali e di cosmesi.

Linea Biologica di Lavanda di Toscana

Nuova Linea Biologica

Scopri la nostra nuova
linea biologica

ombra grigia
SCOPRI I PRODOTTI
Lo Shop di Lavanda di Toscana

Shop Online

Visita il nostro shop, scopri le novità, le offerte, e rimani sempre aggiornato.

ombra grigia
VAI ALLO SHOP
Diventa rivenditore di Lavanda di Toscana

Diventa Rivenditore

Diventa Rivenditore
Lavanda di Toscana

ombra grigia
RICHIEDI INFO

Le varietà della Lavanda di Toscana

Ogni varietà di lavanda è caratterizzata da un periodo balsamico differente, ovvero un periodo nel quale l’olio essenziale è maggiormente concentrato. È in quel momento che va effettuato il taglio ed è per questo che il taglio della lavandino toscano viene posticipato di circa 15 giorni rispetto alla lavanda officinale.

Dopo il taglio le piante vengono trasportate nei nostri laboratori per la distillazione. Questa avviene per corrente di vapore, quindi in modo del tutto naturale sfruttando soltanto: calore, vapore e una serie di serpentine per raccogliere le preziose gocce di olio essenziale durante il periodo di raffreddamento del processo di estrazione. Quello che si ottiene è un olio purissimo, ricco di proprietà e del tutto naturale. Il nostro olio infatti può essere definito ‘alimentare’ ovvero anche per uso interno.

Dall’olio essenziale Lavanda di Toscana inizia la produzione di tutta la linea. L’olio essenziale viene venduto in bottiglie di vetro ambrato per proteggerne le qualità più a lungo. Da secoli l’olio essenziale di lavanda è conosciuto per le sue proprietà analgesiche e antisettiche. La lavandula officinalis è la varietà di lavanda più pregiata perché nel suo olio si racchiudono le maggiori concentrazioni di principi attivi. La qualità dell’olio essenziale viene garantito e tutelato da una coltivazione biologica certificata ICEA.